Anni Trenta

La carne che vola (in mongolfiera) finisce in scatola

Nel 1881 il lesso preparato da Pietro Sada e venduto nella sua gastronomia a Milano è tra i migliori della città. Il sabato, nelle stagioni fredde, la coda dei clienti inizia dal marciapiede e molti degli avventori arrivano persino da fuori città. Una sera, stravolto dalla stanchezza – per di esaurire la coda si andava […]

commenta

Gli ottant’anni del Camparino

Il Camparisoda (che altro non è che Campari diluito con la soda) è il primo aperitivo monodose al mondo. La bevanda nasce a Milano, intorno agli anni Trenta, al bar in piazza Duomo angolo Galleria Vittorio Emanuele II (allora Gran Bar Zucca), dove un barman serviva alla Milano bene  che si accalcava al ancone nell’ora […]

commenta

Guerre, lotte e disimpegno tra canzoni e canzonette (1a parte)

«…tenteremo, assistiti dal Verbo che ci ispira dal cielo, di giovare alla lingua della gente illetterata…» queste parole sono tratte dalla prima canzone italiana. Risale al Trecento, s’intitola De vulgari eloquentia e l’ha scritta Dante Alighieri. A chiamarla “canzone”, infatti, è lo stesso Dante, che definisce il suo scritto «Un’opera compiuta di chi propone parole […]

commenta

Il Rex e l’orgoglio del Nastro Azzurro

A Genova, il primo agosto del 1931 – con 48 ore di ritardo per il cattivo tempo – davanti a oltre centomila persone la regina Elena, accompagnata dal marito re Vittorio Emanuele III,  battezza il Rex,  la più grande nave da crociera battente bandiera italiana, fino al varo della Costa Classica avvenuto nel 1991. Caratterizzato […]

commenta

Gli immortali/2

Ecco un nuovo elenco di prodotti di uso comune resistenti alle mode, che hanno confitto il passare del tempo e fanno rivivere emozioni e ricordi. Bacio Perugina Il bacio più famoso, e gustoso, del nostro Paese, da quasi un secolo fa cadere in tentazione gli italiani, è nato da una storia d’amore travagliata tra Luisa, […]

commenta

Gli immortali

Li chiamano immortali, sono prodotti di uso quotidiano rimasti uguali nel tempo. Gli anni passano, le mode cambiano ma nulla e niente sembra intaccare il loro fascino. Il merito è da ricercare in più ambiti, e non è soltanto merito del design, della genialità dell’invenzione o della funzionalità dell’oggetto; ma possono anche aver cambiato il modo […]

commenta

Cento candeline per l’Alfa

È il 24 giugno del 1910 quando nasce L’Alfa (Anonima Lombarda Fabbrica Automobili): la sede è a Milano e a guidarla sono un gruppo di imprenditori che rilevano la filiale italiana della francese Darracq. La prima vettura che esce dallo stabilimento al Portello, in zona Fiera, è la 24 HP: il motore, di 4084 cm3 di […]

commenta

Un Cavallino tra lambrusco e tortellini

È il 1929: a Bologna, una sera di un piovoso ottobre, Enzo Ferrari partecipa a una cena organizzata dall’Automobile Club, per festeggiare Baconin (Umberto) Borzacchini che, al volante di una Maserati, ha appena conquistato il record del Mondo sui dieci chilometri. A tavola, si parla di corse, auto e piloti. E quella sera a Ferrari […]

commenta