Anni Sessanta

Fagioli western, più cazzotti meno pallottole

Con gli anni, e visto il successo ottenuto, le specialità italiane nei film western si raddoppiano. Così, dopo gli “spaghetti”, arrivano i “fagioli-western”, che si differenziano dai primi per la quantità si scazzottate, nel copione ben più numerose di sparatorie e duelli. Tra i padri di questo genere, un regista che proviene proprio dagli “spaghetti”: […]

commenta

L’ultimo nato

Sogni, musica e speranze degli hippie, movimento che, ancora oggi, riesce ad affascinare e segnare il nostro immaginario. I Figli dei fiori, a metà degli anni Sessanta, riescono a liberarsi dai pregiudizi, a fuggire dal consumismo, si affermano nel campo artistico e lottano per un mondo senza barriere razziali e discriminazioni di sesso. Un’ideologia basata […]

commenta

Lo scooter che aveva precorso i tempi

Negli anni Sessanta l’Italia si divideva tra Mazzola e Rivera, tra Sofia Loren e Gina Lollobrigida, Gianni Morandi e Massimo Ranieri e tra la Vespa e la Lambretta. Quest’ultima, fabbricata dall’Innocenti di Milano, nel dopoguerra riesce a spezzare i monopoli degli scooter, fino a quel momento saldamente in mano alla Piaggio. A metà degli anni […]

commenta

Jeans, dalla passerella al palcoscenico

Rock e blue jeans, un connubio che dura da oltre cinquant’anni. Da Woodstock a Seattle, fino all’avvento di Mtv, il denim è indossato dalle rockstar, un capo in sintonia con la voglia di svecchiamento, di libertà, di creatività, di ribellione e autoaffermazione. Basta voltarsi indietro per accorgersi che il jeans, come la musica rock, attraverso […]

commenta

Beatles, una rivoluzione in 9 ore e 45 minuti

Nove ore e quarantacinque minuti. Questo è stato il tempo necessario per entrare nella storia, per rivoluzionare il mondo della musica, e non solo quello, impiegato dai Beatles. È il tempo che ci hanno messo per registrare, l’11 febbraio del 1963, Please Please Me, il loro primo album, negli studi londinesi di Abbey Road. Poco meno […]

un commento

Un fuoristrada da sogno (a pedali)

Per chi è stato bambino tra gli anni Sessanta e Settanta il fuoristrada era il sogno: sui marciapiedi e ai semafori si restava estasiati davanti alle Ktm, Puch, Zundapp, Swm, Ancillotti e altre moto regolarità (l’enduro di oggi) sognando a occhi aperti e fremendo l’arrivo del quattordicesimo compleanno. E quando è arrivata la Saltafoss, l’attesa […]

2 commenti

Wayfarer, una leggenda creata dalle star

Non sono semplici occhiali da sole. Sono icone che hanno varcato la storia, dettando mode e riproponendole e reinventandole. Stiamo parlando dei Wayfarer della Ray-Ban. Era il 1952 quando Raymond Stegeman, in un’epoca in cui prevaleva la leggerezza e il minimalismo, disegna un nuovo paio di occhiali da sole dalla montatura di plastica e dalle […]

commenta