Media

I primi “anta” di Lupo Alberto

Tranquillo, simpatico, con un forte senso dell’amicizia e della solidarietà; assolutamente mansueto, pacifico e pacifista, forse anche per questo destinato allo scontro e predestinato alla sconfitta. È Lupo Alberto, personaggio che Silver, nome d’arte di Guido Silvestri, ha creato nel dicembre del 1973 e che è stato pubblicato per la prima volta nel febbraio dell’anno […]

commenta

Domenica, pranzo col Supertelegattone

«Come tutti i gatti, vivo sopra i tetti, appoggiato all’antenna centrale, io controllo la Tv locale. Con la faccia a tv-u-u-u; questi baffi all’insù-u-u-u». È il 1978 e su Tele Alto Milanese, con queste parole cantate nella sigla fa il suo esordio Oscar, il Supertelegattone, mascotte di Superclassifica Show, la madre di tutte le trasmissioni […]

commenta

Un successo scandaloso

New York, inverno 1971; Maurizio Vitale, proprietario del Maglificio Calzificio di Torino, entra nell’albergo dove alloggia Oliviero Toscani e, con sguardo di chi non crede ancora a ciò che gli è capitato, annuncia con entusiasmo: «La Robe di Kappa ha accettato di produrre i nostri jeans! Ora dobbiamo cercare un nome. Come li chiamiamo?». In […]

commenta

Deejay, in 30 anni dalla musica alle parole

Dopo essere passato dai microfoni di Radio Milano International e Studio 105, nel 1982 Claudio Cecchetto decide di fondare una radio tutta sua («l’unico modo che avevo per fare una radio come volevo io – dice – era esserne proprietario»): acquista Radio Music 100 da Enrico Rovelli che ribattezza Radio Deejay e chiama al suo […]

commenta

Tele(cattive)novela

Negli anni Ottanta, dal Brasile, assieme ai calciatori l’Italia importa anche le telenovela, un genere televisivo fino ad allora sconosciuto che ha caratterizzato la programmazione televisiva delle prima tv private per tutto il decennio. Vanno in onda tutti i giorni, alcune durano 300 puntate, cioè una stagione, altre non hanno una durata predeterminata e vanno […]

un commento

Le due mamme di Diabolik

Milano, primi anni Sessanta, siamo in pieno boom economico e nella città meneghina si riversano tutti i giorni migliaia di pendolari. Angela Giussani, osservando il fiume di persone che scende dal treno, ha un’illuminazione: creare una lettura leggera e allo stesso tempo avvincente, capace di distrarre e intrattenere. Da subito, in quest’avventura, Angela chiama anche […]

un commento