Cronaca

Peppino Strippoli, l’amico del Movimento

Sarà stato per l’immediata vicinanza con l’Università Statale; o per i prezzi estremamente economici; oppure per gli squisiti panzerotti preparati al momento; sta di fatto che ‘Nderre a le lanze, bar-ristorante in piazza Santo Stefano al 10 è stato per anni uno dei locali più frequentati della città. Il titolare era un trattore di Cerignola, […]

commenta

Così Travolta ha sconfitto il Sessantotto

Ci sono film che passano alla storia non tanto perché hanno vinto decine di premi Oscar o hanno sbancato il botteghino, ma perché ritraggono un’epoca o l’hanno segnata in modo indelebile. Ecco, questo è il caso de La febbre del sabato sera, un titolo che si è persino svincolato dal film per diventare “definizione” universalmente […]

commenta

L’Oro raccomandato da Vittorio Emanuele

È il compagno fedele di colazione di almeno tre generazioni: l’Oro Saiwa, prodotto con la stessa ricetta dagli anni Cinquanta, è stato il primo biscotto confezionato prodotto nel nostro Paese. Se per un lungo periodo i biscotti sono stati un bene di consumo “di lusso” negli anni Cinquanta i prodotti da forno incominciano a imporsi […]

commenta

Quando Disney sbarcò in Europa

Per i turisti di tutto il mondo l’Europa è sempre stata la destinazione preferita per le vacanze. Il vecchio continente offre di tutto, cultura e natura, mare e montagna, cibo e clima perfetto. Ma, un difetto, almeno per i piccoli viaggiatori, c’era: mancava la destinazione da sogno, un parco di Walt Disney, lacuna colmata vent’anni […]

commenta

Sessant’anni di storia nei clic dell’Ansa

 “Il lavoro più duro non è stato l’allestimento, ma la scelta delle immagini. Erano tantissime” confessa un collega che ha partecipato all’organizzazione della mostra. E non si può che dargli ragione: dal 1945, anno in cui Giuseppe Liverani, Primo Parrini e Amerigo Terenzi fondano l’agenzia Ansa (sulle ceneri dell’Agenzia Stefani, ormai marchiata dal fascismo) le […]

commenta

Guerre, lotte e disimpegno tra canzoni e canzonette (2a parte)

Alla fine della seconda guerra mondiale si diffusero rapidamente tutte le mode musicali di origine straniera ostacolate negli anni precedenti dal regime. Per contrastare questa tendenza, e favorire il ritorno alla canzone melodica all’italiana, nel 1951 nasce il Festival di Sanremo, annunciato come “una nuova iniziativa volta a valorizzare la canzone italiana”. I venti brani […]

commenta

Guerre, lotte e disimpegno tra canzoni e canzonette (1a parte)

«…tenteremo, assistiti dal Verbo che ci ispira dal cielo, di giovare alla lingua della gente illetterata…» queste parole sono tratte dalla prima canzone italiana. Risale al Trecento, s’intitola De vulgari eloquentia e l’ha scritta Dante Alighieri. A chiamarla “canzone”, infatti, è lo stesso Dante, che definisce il suo scritto «Un’opera compiuta di chi propone parole […]

commenta